DEMAGOGIA PORTAMI VIA
Soundtrack: Marilyn Manson – Last Day On Earth

Io quando muoiono i papi, spero sempre che ne fanno un altro.

Io una volta ero amico di uno che gli piacevano i libri sulle sette sataniche. Non le sette. Non i sacrifici. Non la prospettiva di un mondo futuro dominato dall’impero del male: solo i libri. Soprattutto quelli con le figure. Un giorno lui mi dice che a Bologna c’è una libreria grandissima di esoterismo, che bisognava andarci assolutamente. Io che confondevo esoterismo con erotismo, sono andato.
Grande delusione nel non trovare donne nude, e altrettanto grande nel trovare la libreria esoterica chiusa per lutto. Lutto. Fa ridere già così.
Fattostà, tornando in treno, lui mi dice Almeno disegnami un Cristo rovesciato che non sono venuto giù per niente. Io un po’ gli dico che non mi pare il caso, poi cedo per non fare quello che ha paura delle ritorsioni del male. Mentre comincio a disegnare vedo la signora davanti a me che estrae una collana strana e dice cose sottovoce. Disegno un po’, poi il suo sguardo fisso sul foglio mi inquieta e come fossi perfettamente tranquillo, comincio a chiederle un po’ di lei e scopro che quella che tiene in mano non è una collana, scopro che i mantra sono l’avemaria, e scopro infine che lei è una suora in borghese.

NOTA: questo post è stato tagliato. Vorrei specificare che è successo che l’ho dovuto tagliare non per codardìa, ma piuttosto perchè ho da chiarirmi le idee. Dopo magari più avanti vi faccio sapere. Fate i baravi nel frattempo, non fate niente che io non farei.

Annunci