TUTTE LE PERSONE
CHE CERCANO QUALCOSA

Soundtrack: Sergio Cammariere – Sorella Mia

Era un uomo alto magro e aveva tutti i requisiti delle persone che cercano qualcosa:
• non vedeva l’ora di trovarla
• avrebbe dato qualsiasi cosa per trovarla
• credeva che la sua vita sarebbe cambiata, una volta trovata
• credeva che valeva la pena stare male finchè non la trovava.
• era sicuro che questa cosa ci fosse e fosse esattamente come lui se la immaginava.

Così, come tutti gli uomini di scienza, ad esigenza rispose con razionalità: costruì una macchina per cercare quella cosa. C’impiegò circa cinque mesi. Era arancione, assomigliava ad una carriola, produceva rumori strani, ma in fondo faceva esattamente quello per cui era stata creata: cercava quella cosa.

Così cominciò a vagolare per il mondo con l’occhio al monitor, l’orecchio alle cuffie. Anni, inutilmente. Stanco sfinito e deluso, decise di rientrare. Tornò a casa giusto in tempo per vedere quanto tutto fosse deteriorato, il laboratorio era in disuso da quando era partito, la sua unica figlia non gli voleva più rivolgere la parola.

Camminando nel vialetto di casa inciampò.
Si voltò. Era blu.
Era quella cosa, solo che era blu. Lui se l’aspettava viola. Era blu. E’ così che non la riconobbe, la buttò a lato del vialetto dicendo anche:
– ci si può anche fare male, con robe così.

Per quelli che a forza di cercare qualcosa si son dimenticati che si può solo fare la propria parte per essere trovati.

Annunci