LA SITUAZIONE CARSICA DEL TRIVENETO
LA MERCIFICAZIONE DELLA DONNA
 E UN CRICETO VIOLA

Soundtrack: Josè Gonzales – Hints

– Non sei più capace ad inventare niente, dice Satrapo, il criceto viola venuto dallo spazio. Lo dice non accorgendosi d’essere lui stesso la smentita di quello che dice.
– Non colpisci più come una volta, mi dicono i tre messicani immaginari che vivono nel mio salotto, in coro.
Ragazzi, lo sapete anche voi: non è così.
– leggero brusìo di rivolta.

Ragazzi sentite, quante volte ve l’ho spiegata: ci sono tre categorie. Ci sono gli scrittori che son quelli che scrivono e si fanno poche domande. Poi ci sono quelli che volevano fare gli scrittori però poi dopo sono intercorsi gli editori le case editrici il pubblico la politica la mercificazione della donna nella società globale la situazione carsica del triveneto, e alla fine non sono diventati scrittori e ti dicono che non è matematicamente possibile fare gli scrittori. Con la situazione carsica che c’è in triveneto: è da pazzi, ti dicono, fare gli scrittori.

– e poi? Mi chiede un coso peloso che neanche mi ricordavo d’aver inventato.

E poi ci sono quelli che hanno capito che la libertà è fatta di compromessi. Hanno capito che se non vogliono compromessi sulla creatività, è meglio che se ne cerchino degli altri a cui possono scendere. Come per esempio un altro lavoro magari più complicato, magari anche più redditizio, che gli permetta spazio di manovra.

– e quelli siamo noi? Mi dice quel coso peloso che chissà come mai, mi ispira fiducia.

Se riusciamo a non prenderci MAI in giro, e mai vuol dire proprio mai, secondo me: sì, siamo quelli.

– e se non ci riusciamo? Mi chiede.

Ma hai visto che situazione carsica che c’è in veneto? Ma l’hai visto la donna quant’è mercificata?, gli dico.

E intanto il cuore mi sobbalza.

NB: il dessa non vuole fare lo scrittore. Usa la parola scrittore perchè cià delle sensazioni che non hanno ancora preso forma di pensiero concettualizzabile quindi ci vorrebbero delle parafrasi multimediali (immagini suoni colori) per ricreare a qualunque altra persona le sue sensazioni.
Chiunque metta in dubbio l’idea di lasciare alle sensazioni decisioni importanti come il proprio futuro: non ha capito una mazza della vita.

Annunci