CARO FERRAMENTA
Soundtrack: Gomez – Shot Shot

Vado dal ferramenta sotto casa e gli dico vorrei quegli aggeggini fatti così – e faccio una U con le dita – di quegli aggeggini col chiodino che servono per attaccare i fili alle pareti.
– quanti ne vuole, mi chiede il ferramenta.
– eee tanti, gli dico io.
– ma tanti quanti, mi dice il ferramenta.
– otto, gli dico io.
– otto non son tanti, mi dice lui.
– caro ferramenta, gli dico, per lei che ne vende a centinaia al giorno otto non son tanti, per me che pensavo di prenderne quattro son tanti sì.
Lui fa una faccia strana e mi porta gli aggeggini a U.
Annunci