IO PENSO TROPPO

Io sono ben cosciente di avere un grosso, grossissimo difetto: io penso troppo.

L’altro giorno, mentre facevo la spesa, mi sono sorpreso a pensare:

    Ma dio, può creare una roccia talmente grande che neanche lui riesca a sollevarla?

Se sì: dov’è la sua onnipotenza?
Se no: dov’è la sua onnipotenza?

E mentre facevo questo pensiero degno di Sant’Agostino, avevo una faccia da allocco davanti al banco frigo e una signora è venuta verso di me e mi ha chiesto:
– giovanotto tutto bene?
– sissì le ho detto. Ho qualche problema a decidere, le ho detto.
– vada sulla findus, mi ha detto, si va sempre sicuri.

L’ho ringraziata molto e sono andato via ancora piuttosto perplesso.

Annunci