GLI OCCHI DELLE DONNE
Soundtrack: Bruno Coulais – Cerf-volant

Gli occhi delle donne in turchia, bisogna prima capire bene da dove vengono, e cosa vogliono. Bisogna capire che la Turchia è un paese strano, è un paese che sta su due continenti, con una città nello specifico, che sta su due continenti, il che vuol dire che tu puoi cambiare continente restando nella stessa città. Sono cose che bisogna fare prima di morire.

Poi bisogna capire come dev’essere vivere e crescere in un posto in cui sulla stessa spiaggia ci sono donne che fanno il bagno con la muta ed il velo integrale, mentre altre donne si esibiscono in topless. Devi immaginare che ci sono famiglie dove la madre ha deciso di abbandonare il velo e porta a spasso due figlie una vestita come una normale teenager, l’altra con il velo integrale. Se chiedi in giro ti spiegano che alcune ragazze non si piacciono e nell’adolescenza preferiscono mettersi il velo integrale. Questo per dire quanto è universale il disagio.

Poi bisogna capire gli uomini, in Turchia. Mentre una volta gli uomini lì erano convinti di essere delle macchine del sesso e le donne in buona parte erano obbligate culturalmente a non dissuaderli, da quest’idea, adesso che piano piano le donne stanno cambiando, gli leggi una strana luce negli occhi dei maschi turchi, come una specie di crisi d’identità.

Poi bisogna capire tu per loro chi sei. Tu per loro buona parte sei uno che porta soldi, che ne può spendere più di quanto un turco potrebbe spenderne, e quindi si crea uno sorta di convivenza forzata, una sorta anche di sudditanza che subiscono come sottomissione e quindi con rabbia. Però per alcuni tu sei anche una possibilità, nei posti più poveri tu sei una possibilità di andarsene. E le ragazze lo sanno.

Così quando ti guardano certe volte, tu devi mescolare tutte queste cose, mescolarle insieme alla liberazione sessuale tacita che sta arrivando lentissima da anni, e insieme alla paura delle cose che non sanno, mescolare gli anni settanta col venerdì nero, e allora puoi capire come ti guardano le ragazze, in Turchia.

Annunci