LA FINE DEL MONDO
LCD soundsystem – Home

Arriva un giorno la fine del mondo ma non era come avrebbe dovuto essere – niente, cazzo, lo è mai – non processo di degrado lento che si accelera  non ghiacci che si sciolgono e città che sprofondano venezia in testa, niente meteore che crollano sulla terra la statua della libertà in fiamme la casa bianca in fiamme la tour eiffel in fiamme il closseo in fiamme, non terremoti vulcani piogge acide tornado tifoni tsunami, neanche poi per mano umana bombe atomiche serial killer sette sataniche calendari maya nostradamus, niente neanche di religioso ira divina diluvio universale guerre di fede angeli e demoni crociate, niente arche piene d’animali, niente di niente.

Semplicemente come queste parole quando finirai di leggerle, saranno state ma non saranno più.

Ecco com’è la fine del mondo.

Una delusione per gli appassionati del genere.

Annunci