Oggi ero in stazione centrale a milano e nei dieci minuti brevissimi che separano la stazione da casa mia ho assistito ad alcuni eventi di importanza rilevante che mi hanno dato da pensare.

Per esempio sono passato dalla strada dove passo di solito che è piena di alberghi di lusso e prostitute, e c’era una prostituta che aveva un cane bellissimo, di quei cani caffelatte piccoli che hanno il muso che sembra hai presente le scopine piccole che ti vendono nei kit pattumiera+scopa, una roba del genere. Un po’ simile al cane di Asterix, però caffelatte. E insomma io son passato ho salutato il cane che è venuto da me e la sua padrona ha pensato che fossi un cliente timido e ha iniziato a farmi le avanches le quali ho dovuto declinare perchè sono un benpensante e non vado con le prostitute neanche se hanno dei cani belli.

Mentre me ne andavo ho pensato che quel povero cane lì ha visto più cazzi di Cannavaro che ne vede una quindicina al giorno negli spogliatoi.

Poi ho visto sotto un portico succedere un incidente gravissimo che ha coinvolto un aereo della polizia e una ciclista  gigante (gigante rispetto all’aereo, sarà stata alta 25 cm e l’aereo 7) i quali uno a sirene spiegate l’altra col suo campanello entrambi alimentati da pile stilo AA da 1,5 segnalavano la loro subitanea collisione e ho visto la faccia del venditore di aerei della polizia e bambole-cicliste giocattolo e la sua faccia era quella di uno che vede davvero un aereo travolgere una ciclista, era pura preoccupazione.

Così ho pensato che la nostra società è un posto strano in cui vivere perchè prevede un lavoro per venditori di aerei della polizia alimentati a pile stilo e questo prende il suo lavoro così sul serio da essere in ansia per le sue cicliste giganti, e tutto ciò mi è sembrato un po’ bello e un po’ triste.

Poi però il fatto più importante di tutti è che per un momento mi andava tutto bene così e non chiedevo altro dalla mia vita, mi bastava di essere uno che sta tornando a casa e guarda incidenti aerei succedere e gli va bene così, e questa è una grossa novità.

Passeggera, ma sempre una novità.

Annunci