Noi diciamo basta! alla poesia
come artigianato,
diciamo finalmente sì!
alla poesia aziendalizzata,
multinazionale,
noi diciamo Cristo sì!,
ad una poesia che sia
crossmediale,
media neutral,
prêt-à-portè.

Diciamo sì alla poesia sociale,
e per sociale intendiamo
facilmente condivisibile su Facebook.

E diciamo sì
alla poesia di consumo:
non toccherà i cuori,
le menti,
gli animi,
ma sarà finalmente
sostenibile economicamente.

Basta poeta reietto,
Liminare alla società,
Ma poeta ricco consapevole,
Che scriva della noia della vita agiata.

Basta con il poeta maieuta di pensieri ameni:
Più esplosioni!

Le modalità di scrittura della poesia che propagandiamo saranno:

Punto uno:
la dettatura via cellulare
alla nostra segretaria
con ufficio a Bali.

Punto due:
prodotta da mille stagisti messi
per milioni di anni
di fronte a mille macchine da scrivere.

Punto tre:
selezionata dall’incontrovertibile giuria popolare
tramite tasto “like” od equivalenti:
la folksonomy come tomba del labor limae.

Punto quattro:
poesia per tutti,
poesia dilettante,
presunzione quella
che qualcuno sia,
semplicemente,
più bravo, o più portato, di qualcun altro.

Punto cinque:
poesia rispettosa degli inserzionisti
più che della metrica.

Punto sei:
bevi Coca Cola!

Punto sette:
ricca di riferimenti alla cultura popolare
e tenuta insieme dal correttore ortografico di word,
rispetto svizzero, per il correttore ortografico di word.

Punto otto:
poesia
con ampio open bar,
fino alle 21.00.

Basta anche con questa storia delle siepi,
ch’escludevano l’orizzonte al guardo
basta l’olere delle piogge nel pineto,
non avremo paura
di scrivere finalmente
di ciò che tocca l’uomo moderno,
i problemi vicini alle persone:
dove ho messo il telecomando?
Quando gioca il Milan?

La questione dell’eternità
Non sarà più un problema da risolvere
Ma da dissolvere,
abolendo la storia,
e la necessità di ricordare.

Sconti famiglia,
per le famiglie,
per gli altri:
tessere di fidelizzazione.

Togliamo spazio al sentimento,
regaliamolo invece
all’ampio parcheggio.

A pagamento.

Annunci