Mi chiamo Alessio De Santa, o Dessa, per la vecchia guardia. Sono stato una specie di blogstar (quando aveva senso esserlo), poi un illustratore, e un fumettista. Ho cominciato a fare riviste, vignette e robe simili dall’età di 17 anni. Ho lavorato per piccole agenzie, per grandi multinazionali, per amici e parenti.

Adesso sto facendo un libro, di cui ti parlo QUI.

Scrivo su diverse riviste, ma non ne parlo in questo blog.

Spesso faccio spettacoli dove racconto storie dal vivo (per sapere quando sono seguimi su twitter, oppure leggi il mio blog).

Sono un appassionato sfegatato di:

  • storytelling
  • semiotica
  • editoria digitale
  • biografie

Ma ne parlo molto poco, perchè mi sembrano argomenti noiosi se uno non è appassionato.

Sono dispersivo ma solo perchè sto girando come gli squali intorno alla preda.

Sono lento ma solo perchè mi piacciono solo certi tipi di compromessi.

Nonostante i dieci anni di blogging forsennato, non ho ancora capito a cosa serva questo blog. Non è introspettivo, non è un riassunto delle cose che mi succedono, non è promozionale. Sono un disegnatore ma disegni ce ne sono pochi.

Ma tanto ognuno fa poi quello che gli pare.

Sono fatto circa così.

Annunci